Palenque

Benvenuti nel nostro articolo che vi porterà alla scoperta di due meravigliose regioni del Messico sede di tanti resti Maya: Chiapas  e Yucatan.

Si tratta di due regioni diverse ma tutt’e due particolarmente interessanti da visitare. 

Chiapas è una regione della penisola messicana situata a nord-ovest della capitale Mexico City, mentre Yucatan è una regione della costa meridionale del Messico, situata nella parte sud-orientale dello stato. 

Chiapas

E’ una regione ricca di culture e tradizioni, situata sul confine tra il Messico e la Guatemala.

La maggior parte della popolazione vive in villaggi collinari, circondati da boschi e da montagne.

La cultura di Chiapas è caratterizzata da una forte presenza di religione Maya, mentre la gastronomia è ricca di piatti tipici della regione, come xtacolac (un piatto a base di carne condita con salsa piccante) e chicharrón (un dolcetto a base di bacon). Chiapas è anche nota per il suo cenote, un luogo sacro che racchiude le acque della cascata del Río Itzá.

Yucatan

E’ una regione ricca di sabbia, palme e cactus, situata sulla costa occidentale del Messico.
La maggior parte della popolazione vive in città costiere, come Mérida, Cancún e Playa del Carmen.  

La cultura  dello  Yucatan è caratterizzata da un forte legame con il mondo Maya, la gastronomia è ricca di piatti tipici della regione, come elote (una specialità locale, composta da patate arrosto servite in una torta di farina di mais) e tlacoyo (un dolcetto a base di frutta fresca, zucchero e uova).

Preparatevi ad esplorare città coloniali pittoresche come Tuxtla Gutierrez, San Cristobal de las Casas e Merida; scoprire i resti archeologici maya a Palenque e Yaxchilan; o passeggiare per le spiagge mozzafiato della costa caraibica messicana, tra cui le più celebri sono quelle di Tulum e Playa del Carmen.

Le origini

La storia di Chiapas e Yucatan risale a diverse epoche, ma è stata fortemente influenzata dalla cultura Maya. Questa civiltà antica ha lasciato un’impronta indelebile sulla regione attraverso i suoi monumenti architettonici, la religione e le usanze.

La conquista spagnola del 16° secolo ha portato nuove dinamiche nella regione. I colonizzatori hanno introdotto la lingua spagnola, il cattolicesimo e hanno sottomesso gli indigeni locali alla schiavitù.

Durante il XIX secolo, la regione era diventata uno dei principali produttori di caffè in Messico ed anche un importante centro minerario grazie alle miniere d’argento estratte dalle montagne circostanti.

Il XX secolo ha visto l’emergere del Movimento Zapatista per i diritti degli indigeni nel Chiapas. Il movimento si batteva contro l’oppressione economica e culturale subita dagli indigeni messicani da parte delle multinazionali straniere.

Cultura e tradizioni

La cultura di Chiapas e Yucatan è ricca e variegata, influenzata dalla storia millenaria delle popolazioni indigene Maya che ancora oggi vivono in queste regioni. La tradizione orale degli antichi abitanti si è tramandata fino ai giorni nostri, arricchendo la cultura messicana con leggende, miti e racconti.

La musica e la danza sono parte integrante della vita quotidiana in queste zone messicane. Grazie all’influenza africana del periodo coloniale spagnolo, alcuni ritmi sono stati introdotti nella cultura locale, creando un mix interessante tra le due culture.

L’arte preispanica dei Maya ha lasciato una traccia indelebile nel patrimonio culturale della regione: dalle imponenti piramidi alle ceramiche decorate a mano dai colori vivaci. Anche l’architettura coloniale spagnola ha lasciato la sua impronta sul territorio ed è possibile ammirare splendidi edifici storici ad esempio a Merida o Campeche.

Ma oltre alla bellezza estetica dell’architettura mescolando lo stile maya con quello coloniale ciò che rende questa terra così affascinante è l’intreccio tra spiritualità ,natura, sapori locali come il cacao, l’avocado e i vari rituali indigeno-messicani ancora viventi dopo secoli .

Inoltre i museI rappresentano un altro aspetto importante della cultura di Chiapas e Yucatan dove vengono conservati oggetti rari appartenuti all’antichissima civiltà Maya come statue marmoree, civette notturne, ossa lavorate e tessuti.

Riviera Maya

Geografia

La geografia di Chiapas e Yucatan è caratterizzata da una grande diversità di paesaggi naturali, che spaziano dalle foreste tropicali alle praterie, dalle montagne ai deserti.

Queste regioni costituiscono un vero e proprio paradiso per gli amanti della natura e degli sport all’aria aperta.

Chiapas si trova nella parte sud-orientale del Messico ed è attraversato dalla catena montuosa delle Sierra Madre de Chiapas.

Qui si trovano alcune tra le più alte montagne del Messico, come il Pico de Orizaba e l’Iztaccíhuatl. La regione è anche famosa per la presenza di numerose cascate spettacolari, come quella di Agua Azul.

Yucatan invece ha un territorio prevalentemente pianeggiante, ma ricco di cenotes (pozzi d’acqua dolce) in cui è possibile fare il bagno o praticare snorkeling. In questa zona ci sono anche le famose spiagge caraibiche della Riviera Maya.  

Chiapas e Yucatan oggi

Oggi queste due regioni continuano ad attirare visitatori da tutto il mondo grazie alla loro grande bellezza naturale ed al patrimonio culturale.

Anche se ci sono ancora sfide economiche e sociali in queste zone rurali del Messico, c’è anche molto lavoro fatto per preservare il passato e promuovere un futuro più sostenibile.

Chiapas e Yucatan oggi offrono un’esperienza di viaggio unica, dove la cultura e la tradizione si fondono con le bellezze naturali del Messico.

Da Tuxtla Gutierrez a San Cristobal de las Casas, passando per Palenque e Yaxchilan, fino ad arrivare a Campeche e Merida, ogni città ha una sua particolare atmosfera che merita di essere scoperta.

La regione è ricca di siti archeologici ben conservati che testimoniano l’imponente civiltà Maya. Inoltre il paesaggio naturale varia dalla giungla alla spiaggia caraibica. Infine non bisogna dimenticare l’incredibile ospitalità dei messicani che rendono ogni viaggio in questa zona ancora più piacevole.

In definitiva, Chiapas e Yucatan sono destinazioni ideali per chi vuole conoscere i tesori dell’antica civiltà Maya ma anche godersi le bellezze della natura circostante.

Il tutto accompagnato da un’eccellente gastronomia locale ed esperienze culturali indimenticabili. 

Questi luoghi hanno molto da offrire ai visitatori ed è sicuramente una meta da includere nella propria lista dei desideri! 

Visita il nostro sito Travel To The World per scegliere tra i tanti itinerari proposti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *